Darréire l'ourisoùnt

di Sandro Gastinelli e Marzia Pellegrino

Non è al momento disponibile il DVD del film

Darréire l'ourisoùnt

Le voci di Dori Ghezzi, Moni Ovadia, Stefania Belmondo, Lella Costa, Giovanni Lindo Ferretti, Antonella Ruggiero, Paolo Conte, Claudio Bisio, Gianmaria Testa e Toni Servillo leggono le poesie in lingua Provenzale scritte dai bambini, di ieri e di oggi, della pluriclasse di "Sancto Lucìo" di Coumboscuro, in Valle Grana, sulle Alpi Occidentali del Piemonte.

Cinquant'anni di avventura di una pluriclasse alpina racchiusi in un unico anno scolastico, dalla fine dell'estate alla primavera inoltrata.

Momenti, situazioni e aneddoti che hanno scandito la vita e la sopravvivenza della scuola di Santa Lucia, attraverso la tenacia e la lungimiranza di un giovane maestro che riesce a infondere nei ragazzi l'amore per la poesia, la pittura, la scultura e l'intaglio del legno, il teatro, il canto, nel tentativo di dare a tutti una possibilità, al di la dei programmi ministeriali e contro i problemi derivanti dallo spopolamento della montagna e dall'isolamento.

Le vicende raccontano della riscoperta di una lingua e dell'orgoglio di usarla per scrivere e parlare, per comunicare, per avere coscienza di esistere. In lingua Provenzale sono scritte le poesie che hanno composto nelle varie epoche i "fiét", i bambini della scuola di Santa Lucia e che i personaggi illustri del mondo del cinema, della musica, dello sport, del teatro, della televisione che sono stati coinvolti leggono usando la stessa lingua, condividendo e supportando in questo modo il sogno di continuare ad esistere della scuola di Coumboscuro, la scuola che non vuole morire.

Torna alla Home